Biografia

Giuseppe Spadaro, nato a Modica il 29 maggio 1995, termina gli studi all’istituto superiore G.Verga di Modica, inizia la sua carriera artistica nel 2014 frequentando l’Accademia di Belle Arti di Carrara con indirizzo scultura.
Partecipa nel 2015 al workshop di Arte e Natura dove realizza un gufo utilizzando la natura morta.
Nel 2016 partecipa al concorso Fondazione Peano presentando un bozzetto in gesso patinato di un gufo.

Nel 2017 partecipa all’installazione scenografica con video, sonorizzazione ambientale e performance intitolata “Io Attraverso” a Carrara.

Termina il corso triennale presso l’Accademia di Carrara nel 2017 presentando la sua tesi basata sulla ricerca della forma di due arti visive, scultura e danza, realizzando un calco dal vero di una ballerina in fuori peso, ed un istallazione di tre paia di scarpette da ballerina: gesso, marmo, di raso.
Nel 2017 si trasferisce a Roma per continuare gli studi all’Accademia di Belle Arti di Roma con indirizzo Scultura e nuove tecnologie applicate alla scultura e allo spazio.
Nel aprile del 2018 partecipa ad un workshop integrato ad una mostra “Materia nell’aria” presentando la scultura intitolata Bonsai ad I Casali Del Pino durante l’evento Flora cult.
A fine aprile 2018 espone in un collettivo la sua opera intitolata Life Choices realizzato in terracotta, promossa dal Comune di Narni e dall’Associazione Minerva-minervAArte e curato da Mariacristina Angeli all’Auditorium “M.Bortolotti”.
Nel maggio del 2018 lavora da scenografo al teatro Piccolo Stabile di Scicli con l’associazione Tecne99 realizzando una scenografia, con palco girevole per lo spettacolo “Risotto agli Scambi” andato in scena il 19-20 maggio 2018.
Annunci